Roberto Mangione

Roberto Mangione, socio fondatore dello studio associato MCM Avvocati, si occupa di diritto del lavoro e di tutela del patrimonio, anche nell’ambito della gestione dei conflitti coniugali.

Esperienze professionali
Laureatosi presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha collaborato con primari studi legali milanesi, ove ha potuto coltivare le proprie ambizioni di approfondimento del diritto del lavoro e degli strumenti posti a tutela del patrimonio, anche in sede successoria.
Nel 2007 ha partecipato alla costituzione di MCM Avvocati.

Aree di attività
Si occupa di contenzioso civile, con particolare attenzione al diritto del lavoro e alla tutela del patrimonio.
Fornisce consulenza day by day a importanti società nella quotidiana gestione delle risorse umane: dall’instaurazione del rapporto di lavoro autonomo o subordinato, alla relativa gestione e cessazione, occupandosi altresì della predisposizione di patti di riservatezza e di non concorrenza. La significativa esperienza maturata nei processi di ristrutturazione aziendale, quali procedure di mobilità, licenziamenti collettivi e trasferimenti di azienda consente al professionista di fornire supporto alle società clienti, sia nella fase progettuale, sia nell’effettiva attività di riorganizzazione aziendale.

Ha, altresì, maturato una significativa esperienza nella pianificazione dei patrimoni personali ed è in grado di fornire soluzioni idonee a garantirne la tutela e la gestione. Atti di destinazione, utilizzo di società fiduciarie, costituzione di fondi patrimoniali, trust, holding di famiglia e fondazioni, sono strumenti normalmente adottati dal professionista per organizzare un’efficace protezione dei beni dalle aggressioni di terzi, oltreché per ottimizzare la gestione degli assets, anche in sede successoria.

Lingue parlate
Italiano
Inglese
Francese