Senza categoria

5
lug

Il concordato semplificato nella prima pronuncia

Per il Tribunale di Ivrea l’esperto deve dare atto che la proposta ai creditori contiene le azioni di responsabilità: diversamente non c’e’ buona fede. Ma come si concilia la disclosure dell’esperto con la riservatezza delle trattative? Stiamo gia’ complicando il concordato semplificato? Ecco il contributo dell'avvocato Fabio Cesare sul Sole24ore.
11
mar

Comunicato stampa debito Metalsigma

Il tribunale di Milano ha omologato l’accordo di ristrutturazione del debito di Metalsigma, assistita dall’Avvocato Fabio Cesare e Roberto Mangione di MCM avvocati e dall’Avvocato Lorenzo Maria Merlo, legale storico della Società. Hanno supportato il processo l’advisor Silvia Sinigaglia di Biss & Partner e l’attestatore Alberto Guiotto. La Società è leader nella serramentistica per le grandi navi e per le

Read more

13
gen

Sovraindebitamento, l’Avvocato Fabio Cesare: “Ci vuole un’altra dialettica tra povertà e ricchezza”

Di seguito, in un’intervista rilasciata a Notizie.it., la riflessione dell’Avvocato Fabio Cesare – autore insieme all’Avvocato Chiara Valcepina del libro “Sovraindebitamento. Dalla tutela del debitore al recupero del credito” –, oltre a un approfondimento di carattere tecnico-giuridico sull’introduzione di una precisa normativa relativa al sovraindebitamento in Italia. https://www.notizie.it/economia/2021/01/12/sovraindebitamento-fabio-cesare/ 

21
dic

Testo coordinato della legge 3/2012

Abstract La Legge 3/2012 è stata aggiornata con modifiche apportate dalla legge di conversione del Decreto Ristori, anticipando le norme sul sovraindebitamento del Codice della Crisi. Di seguito il testo coordinato della legge 3/2012 sui procedimenti di composizione della crisi da sovraindebitamento e di liquidazione del patrimonio.   Avv. Fabio Cesare

22
gen

Apertura della liquidazione del patrimonio di una start up innovativa ed inapplicabilità della legge fallimentare

  Abstract A norma dell’art. 31 D.L. 179/2012 convertito con L. n. 221/2012, le start up innovative non sono soggette a procedure concorsuali diverse da quelle previste dal capo II della legge 27 gennaio 2012, n. 3 se regolarmente iscritte nell’apposita sezione speciale del registro delle imprese. L’iscrizione rappresenta requisito necessario e sufficiente per ottenere la qualifica di “start up

Read more