Le specializzazioni dei nostri avvocati

Soci studio mcm avvocati
Lorenzo Mosso

Avvocato Lorenzo Mosso

Lorenzo Mosso è socio fondatore dello studio e si occupa di diritto commerciale e immobiliare.

Email: lorenzomosso@mcmavvocati.it

Profilo

Esperienze professionali

Si è laureato all’Università degli Studi di Milano. Dopo aver collaborato presso primari studi milanesi, maturando esperienza nei settori del diritto immobiliare e dei contratti di impresa, nel 2007 è tra i soci fondatori di MCM Avvocati.

Aree di attività

Si occupa di diritto civile, con particolare riferimento alle materie del diritto commerciale e societario. Assiste i propri clienti nelle partecipazioni societarie, nonché in trasferimenti d’azienda, aumenti di capitale e cessione di quote societarie.

Negli ultimi anni si è dedicato prevalentemente a operazioni straordinarie nel settore immobiliare e delle energie rinnovabili. Ha maturato altresì una significativa esperienza nei cd contratti di impresa, approfondendo le tematiche proprie del franchising, della mediazione e dell’agenzia, fornendo consulenza alle imprese nella organizzazione delle reti commerciali.

Lingue parlate

Italiano
Inglese

Fabio Cesare

Avvocato Fabio Cesare

Fabio Cesare è il partner responsabile del dipartimento di diritto fallimentare e commerciale.

Email: fabiocesare@mcmavvocati.it

Profilo

Esperienze professionali

Si è laureato a pieni voti all’Università degli studi di Pavia ed ha conseguito un dottorato in diritto fallimentare comparato. È entrato come socio in MCM Avvocati nel 2009, dopo un’esperienza in proprio e dopo essersi occupato di tematiche legate all’insolvenza, sia assistendo curatele sia occupandosi di crisi d’impresa in procedure concorsuali.

Aree di attività

Si occupa di ristrutturazione del debito e di diritto fallimentare. Assiste i propri clienti in operazioni di acquisizione anche all’interno di procedure di rinegoziazione del debito, nelle cause di responsabilità degli organi sociali e in genere nel contenzioso societario, bancario e finanziario. Si occupa anche di class action e inibitorie con il movimento consumatori.

Attività nelle associazioni

È membro della commissione crisi di impresa della Fondazione dottori commercialisti di Milano e dell’Istituto italiano dei curatori fallimentari.

Lingue parlate

Italiano
Inglese

Roberto Mangione

Avvocato Roberto Mangione

Roberto Mangione, socio fondatore dello studio associato MCM Avvocati, si occupa di diritto del lavoro e di tutela del patrimonio, anche nell’ambito della gestione dei conflitti coniugali.

Email: robertomangione@mcmavvocati.it

Profilo

Esperienze professionali

Laureatosi presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha collaborato con primari studi legali milanesi, ove ha potuto coltivare le proprie ambizioni di approfondimento del diritto del lavoro e degli strumenti posti a tutela del patrimonio, anche in sede successoria.

Nel 2007 ha partecipato alla costituzione di MCM Avvocati.

Aree di attività

Si occupa di contenzioso civile, con particolare attenzione al diritto del lavoro e alla tutela del patrimonio.

Fornisce consulenza day by day da importanti società nella quotidiana gestione delle risorse umane: dall’instaurazione del rapporto di lavoro autonomo o subordinato, alla relativa gestione e cessazione, occupandosi altresì della predisposizione di patti di riservatezza e di non concorrenza. La significativa esperienza maturata nei processi di ristrutturazione aziendale, quali procedure di mobilità, licenziamenti collettivi e trasferimenti di azienda consente al professionista di fornire supporto alle società clienti, sia nella fase progettuale, sia nell’effettiva attività di riorganizzazione aziendale.

Ha, altresì, maturato una significativa esperienza nella pianificazione dei patrimoni personali ed è in grado di fornire soluzioni idonee a garantirne la tutela e la gestione. Atti di destinazione, utilizzo di società fiduciarie, costituzione di fondi patrimoniali, trust, holding di famiglia e fondazioni, sono strumenti normalmente adottati dal professionista per organizzare un’efficace protezione dei beni dalle aggressioni di terzi, oltreché per ottimizzare la gestione degli assets, anche in sede successoria.